menù
EU-Methane-Emission Green Deal

Riduzione delle emissioni di metano

La protezione del clima è sempre più al centro dell’attenzione, soprattutto con il Green Deal (patto verde) europeo che coinvolge tutti i 27 Stati membri dell’Unione Europea.

Che cos’è il Green Deal europeo?

Il Green Deal europeo è un programma completo dell’Unione Europea che punta a combattere il cambiamento climatico e a rendere l’Europa un continente a impatto climatico zero entro il 2050. L’Europa, in questo modo, diventerebbe il primo continente al mondo a raggiungere la neutralità climatica.
Un aspetto importante è la riduzione delle emissioni di metano nel settore energetico. Il metano è un gas a effetto serra che ha un impatto sul clima molto più elevato dell’anidride carbonica. Pertanto, il regolamento decide di stabilire limiti rigorosi per le emissioni di metano nelle infrastrutture del gas. Questo regolamento contribuirà a combattere il cambiamento climatico e a raggiungere gli obiettivi del Green Deal europeo.

Download

Estratto commentato del Regolamento UE sul metano

Abbiamo un estratto commentato del Regolamento UE sul metano, che riguarda specificamente il settore petrolifero e del gas, disponibile per il download. Contiene le nostre valutazioni e idee sui requisiti per la misurazione, la rendicontazione e la verifica.

Abbiamo un obiettivo chiaro! Riduzione delle emissioni di metano nell'infrastruttura del gas naturale.

Il Green Deal europeo porterà l’Unione sulla via della neutralità climatica entro il 2050 attraverso la decarbonizzazione completa di tutti i settori dell’economia. (Per decarbonizzazione si intende la riduzione delle emissioni di CO₂, con l’obiettivo a lungo termine di non emettere più gas serra dalle attività economiche).

Con il regolamento sulla riduzione delle emissioni di metano, l’Unione Europea ha compiuto un importante passo avanti e ha stabilito per legge l’obiettivo di raggiungere la neutralità climatica in tutta l’economia entro il 2050. L’obiettivo vincolante per il 2030 è: ridurre entro il 2030 il 55% delle emissioni nette di gas serra rispetto ai livelli del 1990.

Gli obiettivi prefissati dal regolamento UE sulla riduzione delle emissioni di metano

#1 Garantire una quantificazione attendibile delle emissioni, compresa la comunicazione dei dati dell'inventario dei gas a effetto serra (GHG).

#2 Ridurre efficacemente le emissioni di metano in tutta la catena di approvvigionamento energetico entro il 2030, migliorando le tecnologie e i processi.

#3 Migliorare la trasparenza e la disponibilità di informazioni sulle emissioni di metano nell'UE attraverso un sistema di dati completo.

Il nuovo regolamento UE sulla riduzione delle emissioni di metano è in arrivo quest'anno.

Nei prossimi anni la strategia dell’UE sul metano farà cambiare la situazione.
Ci saranno restrizioni sullo sfiato e sul flaring del gas e se il gas viene sfiatato o bruciato, sarà necessaria inviare una notifica. 

Ridurre le emissioni di metano nell'UE con la nostra torcia a gas mobile S.

La nostra tecnologia di torcia a gas è una soluzione economica per catturare e bruciare il metano da varie fonti. Negli ultimi 33 anni, l’industria del gas tedesca ha già risparmiato fino al 40% di emissioni di metano, ora dobbiamo ridurre le emissioni di un ulteriore 15% entro il 2030 per aprire la strada alla neutralità climatica entro il 2050. Negli ultimi anni siamo riusciti a migliorare e sostituire i fattori con le maggiori emissioni e gli assemblaggi soggetti a perdite.
Ora dobbiamo eliminare le piccole fughe e le emissioni di metano nella rete di distribuzione del gas e negli allacciamenti domestici. 

Forniamo informazioni sui vantaggi dell’utilizzo di torce a gas mobili e su come queste possano contribuire a ridurre l’impatto delle emissioni di metano sull’ambiente.

Effettuate il download della nostra risorsa sul metano in torcia

Siete interessati a ridurre le emissioni di metano? Allora dovete assolutamente scaricare questa risorsa per conoscere come il metano in torcia riduce le emissioni. Questa risorsa spiega come la torcia a gas mobile sia l’alternativa migliore al soffiaggio e al rilascio.

Scaricando questa risorsa, potrete acquisire preziose conoscenze sui tempi di flaring.

Quante emissioni di metano si possono risparmiare con la torcia a gas?

Dati di esempio per un tipico gasdotto in Germania

La messa in funzione della nostra torcia a gas mobile S consente di risparmiare almeno il 90% delle emissioni di metano.

Le condutture di gas naturale appena posate nelle aree di sviluppo residenziale devono essere spurgate prima di essere messe in funzione. Il processo di spurgo con gas naturale può essere effettuato senza una torcia di gas. Si tratta di un’operazione per l’estinzione della fiamma, che rilascia una certa quantità di metano nell’aria. Utilizzando una torcia a gas durante lo spurgo e quindi il flaring, il gas viene neutralizzato e quindi durante il processo di spurgo le emissioni di metano possono essere ridotte di circa il 90%. Con l’aiuto della torcia a gas mobile S, è possibile ottenere un contributo significativo alla riduzione delle emissioni di metano nella rete di distribuzione del gas durante la messa in funzione delle tubazioni di allacciamento domestiche. 

Supponiamo che il tubo di allacciamento dell’abitazione alla rete del gas abbia un diametro interno di 25 mm e che la lunghezza totale della linea di servizio sia di 7,6 metri. Ciò significa che il tubo di collegamento all’abitazione ha un volume totale di circa 3,7 litri. Tutti i dati sulla riduzione del metano qui riportati sono stati calcolati ipotizzando che lo spurgo venga effettuato con un volume almeno doppio rispetto a quello del tubo di allacciamento domestico. Il contenuto di metano nel gas naturale è pari a circa il 90%. Pressione di esercizio del tubo del gas, 100 mbar.

La riduzione del metano attraverso l’uso di una torcia a gas durante un processo di spurgo è leggermente inferiore al 100%, poiché a volte possono verificarsi miscele di gas e aria non infiammabili.

 

Non appena una miscela di gas e aria è presente nella torcia, questa viene bruciata completamente con un’efficienza del 100% e con basse emissioni inquinanti.

La messa fuori servizio con la nostra torcia a gas mobile S consente di risparmiare fino al 100% delle emissioni di metano.

Mobile Gasflare House connection pipe EN Decomissioning

Per poter effettuare la manutenzione di una linea di servizio del gas in un’area residenziale, la linea deve essere messa temporaneamente fuori servizio, cioè la linea di servizio deve essere separata dalla rete del gas e il gas al suo interno deve essere rimosso in qualche modo. Tale rimozione può essere effettuata tramite lo sfiato del gas, causando notevoli emissioni di metano, oppure utilizzando una torcia a gas.

Supponiamo che il tubo di servizio che collega l’abitazione alla rete del gas abbia un diametro interno di 25 mm; la lunghezza totale del tubo di collegamento all’abitazione sia di 7,6 metri. Ciò significa che il tubo di collegamento all’abitazione ha un volume totale di circa 3,7 litri. Il contenuto di metano nel gas naturale è pari a circa il 90%.

A una pressione di esercizio di 100 mbar, nel tubo di allacciamento domestico si trovano solitamente tra i 2,5 e i 2,6 grammi di metano. Quando l’impianto viene messo fuori servizio, il metano deve essere svuotato, tramite sfiato o utilizzando una torcia. Non appena una miscela di gas infiammabile è presente nella torcia, il gas viene bruciato completamente con un’efficienza del 100% e con basse emissioni inquinanti. Durante l’espansione, è sempre presente una miscela di gas infiammabile, in modo che la riduzione del metano per l’intero processo sia del 100%.

Le nostre torce a gas mobili

Iscrivetevi alla nostra newsletter per restare sempre aggiornati: 
Dai nuovi prodotti come la “Torcia a gas mobile XL” alle ultime informazioni su tutte le nostre applicazioni e alle novità del blog, riceverete informazioni selezionate direttamente sulla vostra casella di posta.

NEWSLETTER

keyboard_arrow_up